quasi tutto e quasi ovunque

Condizioni generali di trasporto

Condizioni generali di trasporto di swissconnect

La Swissconnect SA è un’impresa di logistica che organizza il trasporto di invii di corriere in collaborazione con dei servizi di corriere regionali, con imprese di taxi e con le Ferrovie Svizzere. Lo svolgimento regolare delle spedizioni sottosta alle seguenti condizioni di trasporto.

1. Durata della responsabilità

La società Swissconnect SA, Lucerna, è responsabile per danni causati nel lasso di

tempo dal momento della presa in consegna della spedizione fino al momento della

rimessa al destinatario. Il diritto di accettazione dell’ordine da parte di Swissconnect e

dei propri partner è riservato.

2. Esclusioni di responsabilità

Sono esclusi dalla responsabilità:

- danni dovuti a imballaggio insufficiente o inadeguato

- danni o perdite di beni trasportati in casse, scatoloni o contenitori e per i quali al momento della presa in consegna non è stato possibile verificare l’impeccabilità e la quantità indicata

- eventi di forza maggiore

- trasporti dei seguenti oggetti: oro, argento, gioielli, pietre preziose, denaro e assegni

- danni di tipo elettrico o magnetico, cancellazione o altri tipi di danno a dischi magnetici, supporti di dati elettronici o fotografici di qualsiasi tipo.

- spedizioni a deposito (=spedizioni che su esplicita richiesta del committente vanno depositate senza apposizione di firma da parte di chi le prende in consegna)

- danni mediabili

3. Limiti di responsabilità

In mancanza di un’indicazione scritta da parte del mittente relativa al valore della spedizione figurante sui documento di trasporto, la responsabilità per  la perdita dei beni, documenti o pacchi trasportati, rispettivamente per i danni arrecati, è limitata al valore effettivo dell’oggetto in questione, tuttavia ad un massimo di CHF 1'000.—per ordine.

4. Inosservanza del termine di consegna

Danni derivanti da ritardi di consegna vanno rimborsati soltanto se la responsabilità per casi del genere è stata concordata per iscritto. Lo spedizioniere si assume la responsabilità, nella misura in cui il danno dovuto al ritardo di consegna sia stato comprovato, e comunque solo fino all’ammontare del costo di trasporto pattuito per il trasporto della merce in questione.

5. Stipulazione di un’assicurazione trasporto

La Swissconnect SA  può, su richiesta e per conto del committente, provvedere alla stipulazione di un’assicurazione trasporti, qualora il committente non si debba assumere responsabilità in base alle succitate condizioni e qualora presenti espressamente e per iscritto una tale richiesta. In occasione del conferimento dell’ordine, il committente deve impartire indicazioni precise e chiare in merito alla protezione assicurativa desiderata. In mancanza di tali indicazioni, la Swissconnect SA stipulerà un’assicurazione trasporti sulla base di una „assicurazione limitata“ ai sensi dell’art. 2 delle „Condizioni generali per l’assicurazione di trasporti di merci ABVT 1988)“. Tuttavia rimane riservato rifiuto della domanda da parte dell’assicuratore.

6. Rifiuto di accettazione

Nel caso di un rifiuto di accettazione di un invio da parte del destinatario, o nel caso che non potesse essere consegnato per altri motivi, l'invio viene consegnato in un secondo momento o rispedito al mittente, previo accordo con il committente e a sue spese.

7. Termini di reclamo

I reclami relativi a danni o perdite di beni vanno segnalati immediatamente ed in presenza del trasportatore sulla bolla di consegna. In caso di danni non palesi, ossia non esteriormente riconoscibili, la denuncia dei vizi va effettuata per iscritto a Swissconnect SA entro 8 giorni dalla data dell’avvenuta consegna.

8. Decadenza dell’azione di responsabilità

La decadenza dell’azione di responsabilità e la prescrizione delle azioni di risarcimento

sono disciplinate dagli art. 452 e 454 del Codice svizzero delle obbligazioni.

9. Divieto di compensazione

La compensazione del danno con il compenso pattuito per l’esplicazione del mandato è esclusa.

10. Spedizioni internazionali

Per le spedizioni transfrontaliere fanno stato le presenti disposizioni di responsabilità, salvo nei casi in cui il CMR (accordo relativo al trasporto stradale internazionale di merci) rispettivamente la CIM (Disposizione unitaria per il contratto relativo al trasporto merci ferroviario internazionale) non prevedano l’applicazione vincolante di disposizioni divergenti.

11. Foro competente

Il foro competente per ogni controversia è Lucerna.